TeatroRagazzi

OPERATEATRO

XXIII RASSEGNA di TEATRO per la SCUOLA

stagione 2017-2018

bp15

mercoledì 15 novembre ore 10.00

BULLI E PUPI
Pandemonium Teatro
età consigliata: dai 10 anni

Uno spettacolo nato dall’incontro con i ragazzi e le loro storie. Parla di bulli prepotenti e meschini ma anche di pupi, quelli che non fanno nulla per difendere le vittime, lasciando campo libero agli arroganti. Durante lospettacolo si dipaneranno le storie di Filippo e Tiziano, due giovani vite che, toccate entrambe dalla crudeltà del bullismo, avranno esiti opposti. Tiziano troverà la forza di affrontare a viso aperto la derisione del gruppo, Filippo, al contrario, rimarrà schiacciato da un gioco stupido e ormai fuori controllo. E in questo impietoso gioco solo chi affronta la sopraffazione, senza chiudersi nel proprio dolore, come farà Tiziano, ne uscirà rinfrancato e irrobustito, pronto a far valere e difendere le proprie peculiarità

 

mercoledì 13 dicembre ore 10.00valentino spazzacamino
VALENTINO LO SPAZZACAMINO
una storia di Natale ma non solo

Comteatro
età consigliata: dai 3 anni

C’è una bambina che non dorme mai, e immagina e sogna quel che capita sopra il tetto di casa sua. Lei non lo sa, ma sopra il tetto di casa sua in effetti capita qualcosa, ogni sera: c’è Valentino, lo spazzacamino, che si siede sulle tegole del tetto e guarda le stelle. Non ha amici, lei. Non ha amici, lui. Ma per fortuna… arriva il Natale! E in quella notte magica Valentino si ritrova a dover dare una mano nientemeno che a Babbo Natale in persona! Lui ha mangiato troppo, e non passa più dal camino. L’incontro tra Valentino e Camilla è bello che fatto. Non rimane che salire sui tetti e girare per il cielo dove questa notte la neve e le stelle nevicano insieme!

 

locandina (002)mercoledì 24 gennaio ore 10.00
LA SPERANZA DI ANNA FRANK
Compagnia Teatrale Maskere
età consigliata: dai 10 anni

Anna è una ragazzina ebrea che durante la Seconda Guerra Mondiale è costretta a nascondersi per sfuggire ai nazisti. Insieme ad altri sette compagni vive in clandestinità nella casa sul retro in Prinsengracht 263 ad Amsterdam. Dopo più di due anni vengono scoperti e deportati nei campi di concentramento. Il padre di Anna, Otto Frank, è l’unico a sopravvivere. Al suo ritorno nell’alloggio segreto, troverà il diario che Anna ha scritto durante il periodo trascorso in clandestinità, da cui emerge la personalità di un’adolescente esuberante, allegra, con la tendenza a prendere tutto alla leggera con ironia e semplicità che le permettono di sostenere i duri momenti con una serenità maggiore rispetto ai personaggi adulti, ma altresì capace di profonda sensibilità per riflessioni sulla drammaticità del vissuto e sulla tragicità del contesto in cui si trova. Un faro resta comunque luminoso in tanta tragicità: la speranza con cui guarda al futuro.

 

mercoledì 7 febbraio ore 10.00bruttino
BRUTTINO
Kosmocomico Teatro
età consigliata: dai 7 anni

Liberamente ispirato alla fiaba di H. C. Andersen, “Il brutto anatroccolo”, lo spettacolo racconta in modo comico e poetico, la storia di “… un anatrino un po’ bruttino! …”, ma pieno di vita, di ritmo, di musica dentro, che si confronta con l’esclusione, col non essere accettato per quello che è. Un anatroccolo che ama, soffre e sogna, in un mondo incline ad un’infantile cattiveria, a paure che vengono da lontano.
In scena un eccezionale attore-musicista, che suona svariati strumenti con lo stile one-man- band, ossia, con organetto, ukulele, melodica, armonica, flauti, trombette, fischioni, piume e orpelli, tutti addosso e suonati anche contemporaneamente; evocando cicogne, rospi, pecore nere, tacchini, galline e anatroccoli rapper. Il tutto, utilizzando voci (ben 11) e inflessioni diverse (toscano, milanese, brasiliano, sardo e tante altre), testi e canzoni comiche.

 

citta e fioremercoledì 7 marzo ore 10.00
LA CITTA’ E IL FIORE
Un colibrì in città
Teatro Pane e Mate
età consigliata: dai 3 anni

Dove prima sorgeva la campagna, una grande ruspa non ha lasciato che una terra desolata. Lì dovrà passare la nuova autostrada, e anche l’ultimo albero sta per essere abbattuto. Se il piccolo colibrì Beccafiori non troverà al più presto un fiore su cui posarsi, morirà dalla stanchezza…Per fortuna Saurino, un barbone addormentato su una panchina da quelle parti, lo aiuterà a fermare la ruspa e a trovare finalmente il suo fiore. La vita potrà continuare…anche perché dopo una bella chiacchierata con Saurino, gli operai dell’autostrada non sono più così sicuri di quello che stanno facendo…
Questo spettacolo è una favola ecologica che vuole parlare dell’importanza della solidarietà e del rispetto perl’ambiente in cui viviamo.

ingresso unico € 7.00  inizio spettacoli ore 10.00

info@cinemateatroeduardo.it – 0257603881 – 3396266436